Go to Top

Tutorial Vray2sidedMaterial – Tessuti e Tendaggi

In questo Tutorial Cinema4D vedremo come sfruttare al meglio il materiale Vray2SidedMaterial, creato per rappresentare tutti quei materiali che si lasciano attraversare dalla luce, creando di conseguenza, un ammorbidimento della luce stessa rispetto alla sua diffusione nella scena.

2sidedMaterial-upCon il Vray2SidedMaterial è possibile riprodurre il comportamento di superfici sottili translucide come carta, tessuti per tendaggi, foglie e petali, ovvero tutti quegli elementi attraverso i quali riusciamo ad apprezzare il passaggio di un fascio luminoso più o meno intenso.

All’interno di questo tutorial abbiamo deciso di concentrarci su un problema in cui tutti ci siamo imbattuti: come rappresentare il materiale da applicare su dei tendaggi che abbiamo inserito nella nostra ambientazione.

Per iniziare il lavoro abbiamo bisogno di creare un Vray2SidedMaterial mediante la voce specifica, come evidenziato nell’immagine che segue.

2SidedMaterial_001Il materiale appena creato è strutturato in maniera totalmente differente rispetto ai più conosciuti VrayAdvancedMaterial, esso si compone di specifiche voci che andremo ad elencare e descrivere brevemente:

  • Front side Material – materiale che verrà applicato alla faccia frontale della geometria (tenendo conto delle “normali” della geometria stessa);
  • Back side Material – materiale che verrà applicato alla faccia contrapposta rispetto a quella di cui sopra;
  • Translucency color – Voce fondamentale che permette di decidere la quantità di luce che attraversa la geometria ed eventualmente quale dei due materiali applicati su “Front side” e “Back side” deve prevalere sull’altro;
  • Translucency texture – tramite tale voce è possibile gestire la quantità di luce passante mediante un’immagine o uno shader procedurale.

2sidedMaterial-002Iniziamo con un primo test rispetto al quale andremo ad applicare un Vray2SidedMaterial sui nostri tendaggi. Come primo test non inseriremo nessun input nelle voci Front side Material e Back side Material. Utilizziamo in Translucency color ciò che Vray preimposta di default ovvero un valore intermedio tra nero e bianco: un grigio al 50% (in RGB, 127, 127, 127). In sostanza  non facciamo altro che applicare sul livello specifico, il materiale creato senza modificare alcuna voce.

2sidedMaterial-003Il nostro primo test ci permette di capire quanto segue: facendo virare verso il nero il valore di Translucency color, i nostri tendaggi risulteranno meno trasparenti (tenda oscurante), muovendosi nella direzione contrapposta invece la tenda sarà in grado di diffondere la luce nella stanza in maniera più netta ed amplificata.

2sidedMaterial-003bE’ evidente che il Translucency color deve essere “ricercato” mediante specifici test di rendering, per fare in modo che i tendaggi diano alla nostra ambientazione il giusto contributo. Nel test precedente abbiamo deciso di ricorrere alle luci area e ad una mappa hdr gestita mediante la voce Environment del motore di rendering VrayforC4d.

Mediante la voce Translucency texture è possibile diversificare la risposta del tessuto e personalizzare i tendaggi senza alcun tipo di restrizione. Nel test che segue abbiamo inserito uno shader (Superfici–>Ripeti–>Linee1) con il quale abbiamo ottenuto questo risultato:

2sidedMaterial-003a

2sidedMaterial-004Anche in questo caso vale la regola precedentemente descritta: scegliendo pigmenti scuri il nostro tendaggio offrirà un’elevata resistenza al passaggio della luce, al contrario, servendosi di specifici toni di grigio, otterremo un materiale più “leggero” che si lascia attraversare dalla luce.

Scegliendo toni di contrapposti (bianco e nero), possiamo ottenere un risultato come quello che segue: fasce alternate totalmente oscuranti ad altre che diffondono la luce all’interno della nostra ambientazione in maniera netta.

2sidedMaterial-004aIl parametro Translucency texture è utilissimo per settare al meglio la quantità di luce che riesce a penetrare attraverso i nosti tendaggi ma risulta assolutamente improprio per scegliere degli specifici pigmenti di colore con cui caratterizzare il tendaggio stesso. Per fare questo tornano indispensabili i parametri che abbiamo descritto all’inizio del tutorial ovvero: Front Side Material e Back side Material.

Nel test che segue abbiamo creato un VrayAdvancedMaterial a cui abbiamo attribuito uno specifico shader e lo abbiamo trascinato all’interno della Voce Front Side Material. Nella voce Translucency color abbiamo variato leggermente il parametro di default grigio al 50% (in RGB, 127, 127, 127) scegliendo un pigmento più scuro.  A seguire quanto ottenuto.

2sidedMaterial-004b

2sidedMaterial-006E’ possibile ottenere dei risultati apprezzabili utilizzando delle texture. Nell’esempio che segue ne abbiamo utilizzate alcune scaricate gratuitamente dal sito 3dsky relative alla collezioni di Mark Alexander.

2sidedMaterial-005

2sidedMaterial-upN.B. E’ necessario precisare che dei buoni risultati si ottengono solo ed esclusivamente facendo effettuare al nostro motore di rendering VrayforC4D un calcolo abbastanza accurato. Qualora si utilizzasse un calcolo approssimato in bassa qualità, sui nostri tendaggi compariranno aloni e macchie fastidiose.

Il  Vray2SidedMaterial può essere utilizzato anche per rappresentare altre tipologie di tessuti e di materiali (come foglie e petali) costituendo strumento indispensabile per caratterizzare al meglio il comportamento di superfici sottili prive di spessore che si lasciano attraversare da un flusso luminoso.

Un saluto! Enjoy!

Samilo Staff

Dettaglio Tutorial

Tipologia:
Tessuti e Tendaggi

Software:
Cinema4D 15

Plug-in:
VrayforC4D

Livello di difficoltà:
3/5