Go to Top

Tutorial Cinema4D – Render Planivolumetrico

In questo Tutorial Vray Cinema4D vedremo come realizzare un render planivolumetrico, strumento utilissimo che assume particolare significato per la facilità di lettura delle ombre, ovvero impostando un ombra proiettata a 45°, la lunghezza dell’ombra risulta pari all’altezza dell’edificio e ciò permette la misurabilità dell’ altezza dell’edificio semplicemente misurando ortogonalmente l’ombra proiettata a terra.

La condizione espressa in premessa si ottiene  solamente quando una fonte luminosa proietterà un fascio di luce secondo un vettore che ha un angolo espresso da coordinate x,y,z ben preciso. Vediamo come:

Apriamo un qualsiasi modello a disposizione, per questo tutorial utilizzerò il modello del padiglione di Barcellona dell’Architetto Mies Van Der Rohe liberamente scaricabile qui.
Prima di iniziare qualsiasi procedura ricordiamoci di attivare VrayfoC4D e settarlo. Se non ti ricordi clicca qui.

Impostiamo la fonte luminosa:

Inseriamo una luce infinita all’interno della nostra scena:

001a

Rispetto al modello utilizzato, spostiamo la luce in basso a destra; ovvero a Sud-Est.

002

Una volta sposta la luce dobbiamo inserire le coordinate di rotazione per creare ombre corrette per un planivolumetrico.  Tenendo selezionata la luce infinita spostiamoci nella tabella  in basso a destra “Coordinate” ed inseriamo nella rotazione H (che rappresenta la rotazione sul piano zx) un angolo di 45° mentre nella rotazione P (che rappresenta la rotazione sul il piano yz e di conseguenza l’angolo d’incidenza della luce) un angolo di -45°:

003

Cosi facendo otterremo delle ombre la cui lunghezza dell’ombra risulterà pari all’altezza dell’edificio e ciò permette la misurabilità dell’ altezza dell’edificio semplicemente misurando ortogonalmente l’ombra proiettata a terra.

Aggiungiamo la regola per far si che la luce venga gestita da Vray. Cliccando con il tasto destro sulla luce, andiamo nei “Vraybridge Tag” ed inseriamo il tag “Vraylight”.

004

Inserito il tag “Vraylight” sempre nella stessa colonna, in basso nella finestra “Attributi”, troveremo i parametri dell’oggetto luce organizzati in schede: L’impostazione più importante nella scheda “Common” da abilitare è “Enable shadows”. Altrimenti il nostro planivolumetrico sarà senza ombre :)

006

Spostiamoci nella scheda “Sun Light”: Attiviamo due opzioni, tipiche componenti dell’illuminazione solare, il “Physical SUN” e “Physical SKY”. In questo modo Vray, per l’illuminazione, si comporterà secondo leggi fisiche.

007a

Impostiamo una telecamera:

008

Non ci rimane che cambiare la proiezione della camera da “Pospettica” a “Sopra”

009

Spostiamoci nel gestore oggetti a sinistra e noterete una specie di “mirino” come evidenziato nell’immagine sottostante.
Cliccandoci sopra diventerà di colore bianco e vorrà dire che siete all’ interno della telecamera.

010

Non ci rimane che lanciare il rendering per visualizzare il risultato.

011

Buon lavoro a tutti!

Un saluto.

Ettore Sablone – Samilolab

Dettaglio Tutorial

Tipologia:
Render Planivoluemtrico

Software:
Cinema4D 13

Plug-in:
VrayForC4D

Livello di difficoltà:
2/5